A che età iscriversi a Danza Classica?

Mar 24, 2013   //   by Chiara Quartu   //   Danza classica  //  1 Comment

danza bimbi cagliari chiara quartuMolto spesso mi viene fatta questa domanda: a che età si può iniziare a fare Danza Classica e qual è l’età oltre la quale non si può più farla?

La mia risposta è sempre la stessa: dipende da qual che vuoi fare!

Il punto è: desideri  fare della danza classica il tuo futuro e quindi  “ballare” la danza classica a livello professionale? Oppure vuoi semplicemente praticare la danza classica perché ami danzare? O ancora vuoi fare danza classica per acquisire armonia, scioltezza dei movimenti, imparare a mantenere una giusta postura e un bel portamento?

Nel primo caso la risposta è una sola: occorre iniziare fin da bambini. Infatti il fisico nei bambini è ancora plasmabile e quindi le doti iniziare danza da piccolifisiche di base potranno essere sviluppate e coltivate con più facilità, e potranno essere più facilmente acquisite eleganza e portamento, armonia e musicalità, scioltezza ed elasticità. Il lavoro per diventare ballerini è lungo, richiede grandi sacrifici e deve iniziare al più presto.

Per tranquillizzare qualche ritardatario, posso anche dire che in caso di fisici particolarmente dotati, si può  anche iniziare nella prima adolescenza e con buoni risultati.

Se invece  si desidera praticare la danza classica per amore della danza, i vincoli sono meno rigidi. In questo caso anche iniziare da adolescenti  garantisce una buona riuscita dal punto di vista artistico. Non si diventerà etòile, ma magari si riuscirà ad entrare a far parte di una qualche compagnia di danza.  Mi è capitato di vedere spettacoli organizzati da compagnie non famose, che erano gradevolissimi  e decisamente di buon livello artistico. E’ evidente che più tardi si inizia e più impegnativo sarà il lavoro da svolgere, per poter allenare la muscolatura e l’apparato scheletrico e acquisire la necessaria eleganza ed armonia.

Se poi l’obiettivo è quello praticare la danza classica per acquisire portamento, elasticità, armonia  e postura corretta, proprio non ci sono limiti. Gli esercizi che vengono svolti nelle lezioni di danza classica educano la colonna vertebrale a mantenere il giusto allineamento, sviluppano la muscolatura, tonificano e rassodano e  aiutano a mantenere la mobilità delle  articolazioni (LINK).

Per cui qualunque sia la vostra età, cosa aspettate ad iniziare? 🙂

 

1 Comment

  • Concordo in pieno. Ho visto una ragazza di 25 anni danzare in una compagnia di fama nazionale, avendo iniziato a 21 anni (era un talento naturale, comunque), così come ho visto danzare disabili e anziani. La danza non dovrebbe essere preclusa a nessuno. Solo un numero ristretto di ragazzi seriamente motivati andrà a lavorare duramente e quotidianamente in base ai loro obiettivi professionali.

Leave a comment to Alessandra

*