Uscire di scena

Ago 19, 2012   //   by Chiara Quartu   //   Varie  //  No Comments

Roberto Bolle

“Un grande artista deve anche saper scegliere il momento per uscire di scena. Saper uscire è più importante che saper stare in scena” .

Questa frase di Roberto Bolle sostiene quello che è da sempre il mio pensiero: chi ama veramente la danza, e non semplicemente la utilizza come uno strumento per mettere in mostra se stesso, deve sapersi fermare.

Lasciare la scena, sia a grandi che a piccoli livelli, non è semplice, ma si evita di cadere nel patetico …

E infatti Bolle prosegue: “Credo sia una delle scelte più difficili da fare, ma andarsene quando sei al massimo ti consente di farti rimpiangere, e di mantenere intatte le emozioni nel ricordo degli altri. La gente dice: peccato, se ne è andato, e non: guarda un po’ questo qui, è stato bravo ma ormai è patetico. La danza è gioia, bellezza, leggerezza, emozione. Se non c ‘è più tutto questo …

Fortunatamente ci sono esempi di grandi artisti che sono stati in grado di abbandonare il palcoscenico al culmine della loro carriera, lasciando così al pubblico uno splendido ricordo della loro arte.

Alessandra Ferri

Un esempio è quello dell’ étoile Alessandra Ferri che nel 2007 con coraggio ha dato il suo addio alle scene, salutando con un emozionante spettacolo il suo amato pubblico, che le ha tributato trenta minuti di applausi commossi.

Leave a comment

*