Le mezze punte

Ago 26, 2012   //   by Chiara Quartu   //   Varie  //  No Comments

Scarpette da mezza punta

Quando si pensa alla danza classica automaticamente vengono subito in mente le bellissime scarpette da punta.

In realtà per una ballerina le mezze punte sono altrettanto importanti, soprattutto nelle fasi di studio.

Le mezze punte sono le prime scarpette di chi si avvicina alla danza classica, ma sono indossate anche dai ballerini professionisti.

Le ”mezze” non hanno la punta di gesso, per cui non consentono di salire in punta, ma si adattano perfettamente al piede dandogli la possibilità di svolgere qualsiasi movimento in piena libertà.

Comode e morbide, sono l’ideale per chi si avvicina alla danza o per chi ha un piede ancora inesperto.

In commercio ne esistono di due tipi: in tela e in pelle. Le prime sono ancora più morbide delle seconde e consentono quindi di “stendere meglio la punta”, esercizio fondamentale per il piede.

Le mezze punte sono completate da un elastico all’altezza della caviglia, o anche da due che si incrociano, per tenerle ben salde al piede. La suoletta è a goccia per renderle ancora più morbide, oppure intera per favorire il lavoro sul collo del piede.

Quelle di tela si possono lavare più facilmente in lavatrice, mentre quelle in pelle possono essere pulite con un batufolo d’ovatta imbevuto di latte detergente o di alcool, ma in questo secondo caso dopo è necessario passare anche un prodotto che nutra la pelle.

Ma anche se non riuscite a pulirle alla perfezione, ricordate che le scarpine rovinate per una danzatrice sono motivo di orgoglio perché simboleggiano tanta fatica e duro lavoro!

Buona danza!

Leave a comment

*