Danza e mare: come tenersi in forma durante le vacanze

Lug 27, 2016   //   by Chiara Quartu   //   Danza Cagliari Blog, Varie  //  No Comments

danza estate cagliari chiara quartu mare pinneOrmai i saggi di fine anno, le lezioni e gli stage estivi si sono conclusi e sono arrivate le tanto attese le vacanze. Per le ballerine però si sa, è difficile, anzi praticamente impossibile stare lontano dalla danza! Qualche giorno di relax è sicuramente concesso ed è indispensabile, ma è anche importante non stare ferme troppo a lungo e fare qualche piccolo esercizio per il mantenimento muscolare.

Come mantenersi dunque in allenamento durante le vacanze al mare?

esercizi danza mare cagliari chiara quartuDanza, mare e pinne

Durante l’anno accademico le scarpette da punta sono uno strumento fondamentale per le ballerine, ma ecco che in estate possono essere sostituite da un’altra insolita calzatura: le pinne!

Alle mie allieve consiglio infatti di fare delle belle nuotate con le pinne per mantenere gambe, caviglie e piedi in allenamento.

In special modo le pinne sono un ottimo strumento per rinforzare il collo del piede.

Provare per credere! Indossate le pinne, iniziate a nuotare e vedrete che già dopo i primi movimenti sentirete lavorare il collo del piede e poi anche tutta la muscolatura delle gambe e i glutei. In più a tutto ciò si aggiunge il benefico effetto del massaggio dell’acqua che stimola la circolazione e rende il tutto ancora più piacevole ed efficace.

Stretching in spiaggia

L’ideale sarebbe associare all’esercizio in acqua anche lo stretching e il pilates.

Vi consiglio quindi di eseguire qualche piccolo esercizio di stretching e allungamento, magari in riva al mare all’ora del tramonto quando il sole non è più cocente.

prima posizione pinne danza cagliariIn questo modo arriverete a settembre in perfetta forma pronte per iniziare il nuovo anno di danza!

Un ringraziamento speciale alla mia allieva Francesca per le foto realizzate durante i suoi momenti di allenamento al mare 🙂

Buone vacanze e buona danza!

 

 

Leave a comment

*