Cosa mettere nella borsa di danza e l’importanza della divisa

Set 14, 2012   //   by Chiara Quartu   //   Varie  //  1 Comment

divise danzaL’inizio delle lezioni di danza si avvicina ed è il caso di iniziare a preparare la borsa di danza.

Ma cosa non può mancare nella borsa di una ballerina di danza classica?

Prima di tutto bisogna assicurarsi di avere pronto l’abbigliamento previsto  per le lezioni.

Generalmente questo prevede:

  • Body
  • Collant rosa pallido
  • Scarpette da mezza punta

Prima di procedere all’acquisto di questi capi, vi consiglio di chiedere all’insegnante se è prevista una divisa, uguale per tutte le allieve.allieve vaganova ballet academy

In questo caso l’insegnante vi indicherà il modello e il colore preciso del body richiesto per le lezioni, vi dirà quali scarpette acquistare e vi comunicherà se la divisa prevede anche altri accessori, quali la fascia per capelli, il gonnellino, o l’elastico per la vita.

L’IMPORTANZA DELLA DIVISA

Essendo la danza classica rigore e disciplina, personalmente ritengo che una divisa sia d’obbligo ed è per questo che la richiedo sempre alle mie allieve.

Difficilmente troverete una scuola di danza seria e professionale che non richieda una divisa.

Quest’ultima è fondamentale non solo per un fattore estetico, ma anche funzionale.

La divisa infatti, oltre a conferire un senso di ordine alla classe, e ad educare gli allievi alla precisione e alla disciplina (sarà infatti loro compito assicurarsi di avere sempre la divisa pulita e ordinata), consentirà ad esempio all’insegnante di individuare più facilmente gli errori di postura e di esecuzione degli allievi.

A questo proposito, sconsiglio fortemente la previsione dell’uso del gonnellino (se non nei corsi di propedeutica) nelle divise dal primo corso in poi.

Infatti, soprattutto quando si iniziano gli esercizi alla sbarra, è fondamentale per l’insegnante poter vedere, senza nulla che la nasconda, la posizione dei fianchi, del bacino ecc  dell’allieva, e in questo senso il gonnellino sarebbe sicuramente d’ingombro!

COSA METTERE NELLA BORSA

borsa danzaChiusa questa piccola parentesi sull’importanza della divisa, vi elencherò brevemente le altre cose principali da mettere nella borsa di danza:

  •  Forcine, retina e spazzola per realizzare l’indispensabile chignon
  • Scarpette da punta + salvapunte (se sei curiosa/o di vedere come vengono realizzate, clicca qui)
  • Cerotti per proteggere le dita dei piedi quando si usano le scarpette da punta
  • Un piccolo set da cucito con ago e filo (non si sa mai che si stacchi qualche nastrino o elastico dalle scarpette!)
  • Un maglioncino e magari dei pantaloni da indossare in inverno quando ci si scalda prima della lezione
  • Una fascia elastica (Thera-band) per gli esercizi di riscaldamento e stretching
  • Un asciugamano per asciugare il sudore
  • Una piccola borsa, magari in tela, per portare in sala le scarpette da punta (eventualmente in questa borsina potrete inserire anche il portafoglio e il cellulare spento nel caso non vi fidiate a lasciare tutto nello spogliatoio)
  • Una bottiglia d’acqua per la fine della lezione

Insomma, alla fine servirà un bel borsone per portare tutto il necessario a lezione, ma in commercio, e soprattutto nei negozi di danza, ne potete trovare alcuni belli capienti e con tante comodissime tasche interne ed esterne.

Buono shopping e… buona danza!

1 Comment

  • Grazie, sei stata molto utile.
    Ora saprò cosa mettere dentro il borsone e sarò pronta per indossare le punte…..
    GRAZIE !!!!!!!!!

Leave a comment

*